Investor @The Center Group

SCOPRI LE DIVERSE REALTÀ DEL GRUPPO INVESTOR @THE CENTER

Logo Atena

Software Company dal 1986, socio fondatore Assintel, detiene un portafoglio di soluzioni innovative di primo piano quali: Finance Atena®, ERP e Software per Indagini Finanziarie, per Anagrafe dei Rapporti (Agenzia delle Entrate) e per Antiriciclaggio (Bankitalia).

Logo Finance Atena

La prima Piattaforma FinTech in Europa, basata su AI, per la Consulenza Predittiva, Economico-Finanziaria per ogni tipo di Investimento e Business Model, per garantire la massima Attendibilità, Opportunità e Profittabilità per il settore Pubblico e Privato.

Logo WeInvest

Società di Investimento e di Consulenza la cui mission si riassume in "Get Value to your Asset" che mediante un approccio Sistemico, con Finance Atena® e i Club Deal WeInvest, assicura la massima redditività degli Asset nel Real Estate e nel Corporate.

Logo Emotions for Business

Startup italo-inglese, che sviluppa modelli comunicativi su misura, innovativi e unici, con l'obiettivo di aumentare l'efficacia e l'efficienza del business, attraverso un approccio strategico ed emotivo, garantito dalle risorse tipiche del Marketing e del Cinema.

  • Riqualificazione e valorizzazione dell'area "ex-Ratti"
  • Nuovo polo del Benessere: Residenziale, Alberghiero, Health Care e Portuale
  • Diventare il 1° Business Model di “Clinic Wellness” realizzato in Italia da Holding internazionale
  • Un progetto che si autofinanzia per > 50% del CapEx

Grand Luino: Health for Well-Being

In un'ottica di rispetto e valorizzazione del contesto sociale, storico e naturalistico esistente, WeInvest intende rispondere a una specifica richiesta per l'insediamento di un nuovo "Macro Polo del Benessere Sostenibile",  Residenziale-Ricettivo di gamma medio/alta in termini di qualità architettonica ed equilibrio di volumi, così come per varietà ed efficienza dei servizi offerti. Sono state, inoltre, analizzate e individuate una serie di opportunità inerenti investimenti funzionalmente collegati ad interventi volti al potenziamento del polo nautico-portuale, al sistema delle idrovie sul Lago Maggiore, tra cui la linea Locarno-Venezia e dei servizi ad esse collegate, alla riqualificazione di diverse aree urbane e di altri siti di interesse culturale, paesaggistico e naturalistico della zona.

Si propone un intervento sostenibile, di medio termine e dalle ricadute positive, che offre un rilevante return on investment, grazie anche all'attivazione di un contratto di sviluppo di attività turistiche nell'ambito della programmazione nazionale, in coordinamento con quella regionale e locale.

Il Contesto

La città di Luino

La città di Luino, localizzata sulla costa Nord Orientale del Lago Maggiore e avente una popolazione di circa 15.000 abitanti, costituisce un polo di aggregazione per l'intera zona dell'Alto Verbano, unico centro urbano a superare le 5.000 unità e vero riferimento territoriale per i paesi circostanti. 

La vocazione turistica di Luino, mai scemata seppur soggetta alla flessione congiunturale degli ultimi anni, ne ha fatto un centro prediletto sia dai turisti stagionali che da quelli occasionali, i quali affollano ogni anno Luino e il lungolago che nell'ultimo decennio è diventato scenario di una perfetta fusione tra la cittadina e il lago stesso. In particolare, Luino è soggetta a un forte flusso turistico proveniente dai Paesi nordeuropei. 

Da Luino è possibile raggiungere con il battello prestigiose mete turistiche quali le Isole Borromee e i Castelli di Cannero, o ancora l'Eremo di Santa Caterina a Leggiuno e la Rocca di Angera. Sono tante anche le attività sportive che il Lago permette di poter svolgere nel tempo libero come, ad esempio, la nautica, la vela o il canottaggio. 

La Posizione e le Idrovie

Posizionata strategicamente a meno di un'ora dall'aeroporto internazionale di Milano Malpensa e a pochi minuti dall'aeroporto minore di Lugano, Luino ospita un importantissimo nodo ferroviario, che interfaccia con la vicina Svizzera e il Nord Europa, in fase di ulteriore sviluppo grazie al nuovo asse di collegamento Alptransit. 

La sua posizione baricentrica consente di raggiungere in breve tempo località quali Lugano, Como e Varese. Lo storico Mercato, che si sviluppa nelle strade del centro ogni mercoledì, rappresenta un'attrazione di particolare rilevanza specialmente per il turismo d'Oltralpe. Luino, inoltre, collega via Lago la Lombardia con la sponda Piemontese e con la Svizzera. 

Area di Interesse

Oggetto di riqualificazione è la cosiddetta area "ex-Ratti", di cui Gran Luino srl ha piena disponibilità, che si estende su una superficie di circa 38.000 m2. A margine del Lago Maggiore, da cui è separato unicamente dalle aree comunali del Lido e del vecchio campo sportivo, nell'ambito della foce del fiume Tresa, il compendio immobiliare in oggetto è costituito da una grande area pianeggiante edificata con fabbricati industriali, oggi pressoché dismessi, già adibiti ad opificio per la produzione di macchinari tessili e torcitura. 

Originariamente l'ampia superficie e prato, nella periferia occidentale di Luino, fu trasformata a livello edilizio a partire dagli anni '20 del secolo scorso per la costruzione di opifici della Ditta Michele Ratti SpA, storica azienda fondata nel 1869. Accanto, in direzione del centro città, si trova il porto turistico, recentemente ristrutturato, che fornisce ampia offerta per gli amanti della nautica.

Il masterplan di rigenerazione territoriale, proposti da Studio Sartorio in collaborazione con Carbone Design, per l'area in questione includono:

- Valutazioni preliminari di fattibilità legale, urbanistica, tecnico-architettonica, economica e naturalistica;
- Analisi predittiva, economica e finanziaria degli investimenti e dei Modelli di Business, secondo differenti scenari e criticità, sviluppata in collaborazione con Finance Atena®;
- Pre-accordi di partenariato locale con gli attori economico-sociali coinvolti nel programma di rigenerazione e dialogo diretto e collaborativo con la Pubblica Amministrazione. 

Business Idea

L'Innovativo Macro Polo del Benessere Sostenibile, che rilancia il Lago Maggiore e il Made in Italy, è formulato su tre concetti chiave

Icona Benessere

Well-Being

Longevity, Emotional, Energy, Physical & Mind
Icona Eccellenza

Excellence

Made in Italy, New Technology, Architecture & Interior Design
Icona Location

Lake

Nature, Waterways, Sailing,  Scenary & Sport

Business Model

Il Modello di Business ideato si sviluppa su 3 pillar fondamentali

Icona 1

Holding Grand Luino

Grand Luino sarà a capo delle SPV che gestiranno i 5 poli della BI: Alberghiero, Residenziale Est e Ovest, Health Clinic e Portuale
Icona 2

Il Modello Tedesco

Permette di garantire un indice di occupazione delle strutture Turistico-Ricettive superiore al 90% per tutto l'anno
Icona 3

Accordo di Programma

Garantisce un nuovo modo di costituire e gestire accordi con Enti Pubblici e per usufruire di contributi pubblici

Grand Luino Progetto
Progetto Grand Luino
Grand Luino Progetto
Grand Luino Progetto
Grand Luino
Grand Luino Localizzazione

I Poli
Funzionali

Polo Alberghiero

Gli interni si ispirano a un linguaggio architettonico moderno, contemporaneo e senza tempo. I mobili in grande stile, realizzati con legni e pietre naturali locali, creano un'atmosfera rilassante e confortevole. Il contatto con la splendida natura è garantito dalle grandi vetrate che sottolineano l'ampiezza degli ambienti. L'utilizzo dei materiali di pregio e delle tecniche più moderne offrono agli ospiti tutti i confort pensabili per un Hotel di Lusso. Il tutto sottolinea il carattere <<home away from home>> degli spazi condivisi dagli ospiti dell'hotel.


Il Polo Hotel sarà così costituito:

  • Hotel 5* : con 165 Suites + Spazi comuni e una SPA da circa 1700 Mq con piscina saune e servizi, per un totale di circa 300 occupanti;
  • Ristoranti: due ristoranti e uno Sky Bar;
  • Centro Congressi: con Foyer, Hall-Reception e Sala Conferenze - Teatro;
  • Area Parcheggio: con 200 posti auto al coperto. 

Poli Residenziali Est e Ovest

Alle due estremità, Est e Ovest, dell'ex "area-Ratti", sorgeranno due Poli Residenziali che potranno ospitare più di 370 occupanti totali. I due Poli saranno così costituiti:

  • Polo Residenziale Est: con due strutture, l'Edificio A che ospiterà 69 unità abitative totali  e l'Edificio B con un totale di 100 unità abitative. Il Polo avrà a disposizione un'area parcheggio per un totale di 75 posti auto.
  • Polo Residenziale Ovest: con un'unica struttura da 123 unità abitative totali; anche il polo Ovest avrà a disposizione una sua area parcheggio con 172 posti auto. 

Polo Health Clinic

Un Polo dedicato alla salute e al benessere psicofisico, che si compone di due strutture a uso diversificato:

  • Clinica: con camere esclusivamente a uso doppia;
  • Day Clinic: una struttura suddivisa in 3 aree per trattamenti e soluzioni di breve durata.

Polo Portuale

Questo Polo è pensato per ospitare diversi servizi quali:

  • Posti Barca: sia di media lunghezza (circa 10/15 mt) e di piccola-media lunghezza (6/10 mt);
  • Attracco Idrovolante: 2 posti in totale con possibilità di avviare un'attività di escursioni turistiche;
  • Negozio Marina: area destinata ad affitto per conto terzi;
  • Cantiere Nautico: una parte sarà destinata a Marinestar, un'officina altamente specializzata per la manutenzione e la cura delle imbarcazioni nautiche, e un'altra parte sarà invece dedicata ai canottieri;
  • Altro: a completare il Polo Portuale, si aggiungono un Lido con piscina e un Bar Chiosco.
HubSpot Video

Il Modello Tedesco

Il Progetto Grand Luino si basa sul "Modello Tedesco", che si differenzia da quello Italiano, in quanto questo non soffre di "buchi" di stagionalità ma risulta costante durante tutto l'arco dell'anno. Ciò è possibile poiché la proposta offerta è caratterizzata da un'ampia e diversificata gamma di servizi che risponde alle esigenze del Cliente in tutte le Stagioni turistiche.

Inoltre, l'eccellenza e la completezza dei servizi offerti attrarrà un flusso crescente di turisti e vacanzieri rispetto ai numeri attuali, facendo così aumentare l'attrattività di Luino e del Lago Maggiore a livello europeo e internazionale.

Grand Luino Collage Immagini di Progetto

L'Accordo di Programma

L'Accordo di Programma è un procedura amministrativa innovativa che permette, nella realizzazione di un'opera che coinvolge interessi di Pubbliche Amministrazioni locali, di cambiare l'approccio classico, attivando il coinvolgimento di Enti a livello Ministeriale e Regionale. Questo avviene al fine di promuovere procedure e corsie preferenziali, riconoscendo un interesse super partes dell'iniziativa, potendo in questo modo beneficiare di finanziamenti e contributi pubblici. In sintesi, viene invertita la tradizionale direzione di approccio dal basso verso l'alto. In dettaglio:

  • Contributo a fondo perduto per le spese di investimenti ammissibili;

  • Finanziamento agevolato che sarà erogato direttamente da Invitalia, mediante contratto diretto con la società proponente;

  • Corsia preferenziale, per le risorse, i tempi e un maggior coinvolgimento delle amministrazioni coinvolte, prevista per gli interventi di rilevanza strategica.